Click Here to Print Page

Page Topic: Translation of a web page
-> Translations

#1: Translation of a web page Author: Cathy PostPosted: Sat Aug 11, 2007 2:03 pm
    ----
Can someone tell me what this says? Babelfish just doesn't work here. I think it translated the surnames too. I don't expect a word for word, just the highlights of what it says. It is about Montalto Uffugo.
Many thanks.
Sorge a 447 metri d'altezza sul livello del mare a 22 chilometri da Cosenza, sopra un colle, al piede orientale della catena litorale e che scende per declivii varianti nella valle del fiume Crati. Il paese ha bell'aspetto e stupende vedute, segnatamente dall'alto dell'antico castello dei duchi d'Aragona e Toledo, dal quale sopravanzano i ruderi abbandonati. Notevole la chiesa collegiata della Madonna della Serra, cosiddetta dal luogo ove sorge, con gradinata maestosa e facciata tutta in pietra di minutissimo intaglio a rilievo, al che mal corrisponde l'intero di non bella fattura. La chiesa fu riedificata dopo il terremoto del 1854, a spese del popolo che vi venera una statua bizantina della Vergine. Merita anche menzione l'ex monastero di S. Francesco, fatto costruire da Alfonso di Aragona, in cui reco' egli stesso il ritratto originale del Santo. Dei cinque monasteri per uomini e donne il principale, quello di S. Domenico, fu trasformato in palazzo municipale con gli uffizi governativi. In Montalto conservasi i nomi di antiche e illustri famiglie: dei Nardi, venuti da Firenze; della Famiglia della Cananea, la quale ha una leggenda che si collega a quella della suddetta statua bizantina; di un Zavarroni, degli Alimena, Bernaudo, Marimonte, Batoli, Sacchini, Molli, Rossi. Rammenta l'istoria che Montalto prese parte con Cosenza a tutti i rivolgimenti dei tempi piu' remoti. Ebbe il suo tribunale dell'Inquisizione e fu sede vescovile. Il territorio produce granaglie, vino, olio, frutta, foglia di gelso, ecc. L'industria e' rappresentata da filande di seta a vapore, fabbriche, manifatture, ecc. Cenni storici: Vuolsi un avanzo dell'antico Uffugum, citta' dei Bruzii, distrutto dai Saraceni, i cui abitanti, ricoveratisi sulle alture, diedero al nuovo paese il nome della sua alta situazione. Va rinomato nell'istoria del secolo scorso per la sua celebre accademia degli Inculti, che annovero' fra i suoi membri uomini insigni. Uomini illustri: Diede i natali a Carlo e Francesco Nardi, il primo poeta leggiadro, dotto giureconsulto il secondo; ad Antonio e Angelo Zavarroni, vescovo il primo di Tricarico in Basilicata, versato nelle materie ecclesiastiche, letterato il secondo ed autore della Biblioteca Calabra degli uomini piu' illustri della Calabria. Vi nacquero inoltre il valente canonista Gaetano di Alessandro o d'Alessandro e Panfilo Molli, Raffaele Romano ed Isidoro Pace, rinomati in giurisprudenza, belle lettere e medicina.

#2: Re: Translation of a web page Author: CaroleLocation: Valtellina - Near Lake Como PostPosted: Sat Aug 11, 2007 6:55 pm
    ----
Cathy wrote:
Can someone tell me what this says? Babelfish just doesn't work here. I think it translated the surnames too. I don't expect a word for word, just the highlights of what it says. It is about Montalto Uffugo.
Many thanks.

Sorge a 447 metri d'altezza sul livello del mare a 22 chilometri da Cosenza,
declivii varianti nella valle del fiume Crati. Il paese ha bell'aspetto e
stupende vedute, segnatamente dall'alto dell'antico castello dei duchi
d'Aragona e Toledo, dal quale sopravanzano i ruderi abbandonati.
Notevole la chiesa collegiata della Madonna della Serra, cosiddetta dal luogo ove sorge, con gradinata maestosa e facciata tutta in pietra di minutissimo intaglio a rilievo, al che mal corrisponde l'intero di non bella fattura.
La chiesa fu riedificata dopo il terremoto del 1854, a spese del popolo che vi venera una statua bizantina della Vergine. Merita anche menzione l'ex monastero di S. Francesco, fatto costruire da Alfonso di Aragona, in cui reco' egli stesso il ritratto originale del Santo. Dei cinque monasteri per uomini e donne il principale, quello di S. Domenico, fu trasformato in palazzo municipale con gli uffizi governativi.
In Montalto conservasi i nomi di antiche e illustri famiglie: dei Nardi, venuti da Firenze; della Famiglia della Cananea, la quale ha una leggenda che si collega a quella della suddetta statua bizantina; di un Zavarroni, degli Alimena, Bernaudo, Marimonte, Batoli, Sacchini, Molli, Rossi.

Rammenta l'istoria che Montalto prese parte con Cosenza a tutti i rivolgimenti dei tempi piu' remoti. Ebbe il suo tribunale dell'Inquisizione e fu sede vescovile. Il territorio produce granaglie, vino, olio, frutta, foglia di gelso, ecc. L'industria e' rappresentata da filande di seta a vapore, fabbriche, manifatture, ecc.

Cenni storici: Vuolsi un avanzo dell'antico Uffugum, citta' dei Bruzii, distrutto dai Saraceni, i cui abitanti, ricoveratisi sulle alture, diedero al nuovo paese il nome della sua alta situazione.

Va rinomato nell'istoria del secolo scorso per la sua celebre accademia degli Inculti, che annovero' fra i suoi membri uomini insigni. Uomini illustri: Diede i natali a Carlo e Francesco Nardi, il primo poeta leggiadro, dotto giureconsulto il secondo; ad Antonio e Angelo Zavarroni, vescovo il primo di Tricarico in Basilicata, versato nelle materie ecclesiastiche, letterato il secondo ed autore della Biblioteca Calabra degli uomini piu' illustri della Calabria. Vi nacquero inoltre il valente canonista Gaetano di Alessandro o d'Alessandro e Panfilo Molli, Raffaele Romano ed Isidoro Pace, rinomati in giurisprudenza, belle lettere e medicina.

I hope this is OK for you Cathy...
Sorry it tool so long but Skype tried to take over my time while I tried to do it.

TRANSLATION
Rising 447m above sea level at 22 km from Cosenza on top of a hill,
sopra un colle, al piede orientale della catena litorale e che scende per
at the eastern base of the coastal chain the descends down varying slopes to the river Crati valley. The town has a beautiful aspect and stupendous views, chiefly from above from the antique castle of the dukes of Aragon and Toledo,from which the ancient ruins jut out.

Notable is the collegiate church of the Madonna della Serra, so called from the site where it rises, in a majestic flight of steps all faced in minute relief intaglio, which corresponds badly with the remaining bad workmanship.

The church was rebuilt after the earthquake of 1854, a the expense of the people who worshipped a byzantine statue of the Virgin. It also merits mentioning the ex monastery of S.Francesco, built by Alfonso di Aragona, in which he hid the original portrait of the Saint. Of the five monastery's for men and women the principle, that of S.Domenico, was transformed into a municiple palace with offices for the government.

Saved in Montalto are the names of ancient and illustrious families: the dei Nardi, who came fro Florence; the Canagea Family, which legend has it is connected with the above mentioned byzantine sattue; of a Zavarroni, and of the Alimena, Bernaudo, Marimonte, Batoli, Sacchini, Molli, Rossi.

Remember the history that Montalto took part with Cosenza in all the revolts of distant times. It had its coourt of the Inquisition and was the seat of bishops. The territoty produced cereals, wine, oil, fruit, mulberry leaves etc. The industry is represented with the steam spinning of silk, factories and manufacture etc.

Historical signs: An remainder of the ancient Uffugum, city of the Bruzii, destryed by the Saracens, the inhabitants of which, having escaped to the heights, gave the new town the name of it high position.

It was famous in history of the last century for its celebrated academy of the Educated, that counted among its members ordinary men. Illustrious men: Gave light to Carlo and Francesco Nardi, the first a beautiful poet , the second a learned jurisprudent; and Antonio e Angelo Zavarroni, the first a bishop of Tricarico in Basilicata, versed in ecclesiastical matters, the second well read and the author of the Biblioteca Calabra (Calacrian Library) of the most illustrious men of Calabria. Also born there was the skillful canonist Gaetano di Alessandro or d'Alessandro and Panfilo Molli, Raffaele Romano and Isidoro Pace, named in law, literature and medicine.

#3: Re: Translation of a web page Author: Cathy PostPosted: Sat Aug 11, 2007 8:14 pm
    ----
WOW! Thanks Carole! I did not expect an exact translation. So the Spanish Inquisition was there? Interesting...and this article gave the origins of some surnames there. Very interesting. Thank you so much.
That was most helpful. kiss

#4: Re: Translation of a web page Author: nucciaLocation: Toronto, Ontario, Canada PostPosted: Sun Aug 12, 2007 1:12 am
    ----
Cathy..

Just so you know when Carole hears translation, she gives a word for word translation. She doesn't add or omit from the document, she just translates it as is! Very Happy



-> Translations

All times are GMT - 4 Hours

Page 1 of 1